Una giornata con "record" blog Acquatica

  1. Home
  2. |
  3. Blog e articoli
  4. |
  5. dettagli articolo

Una giornata con "record"

| in: Apnea Una giornata con


 

Cosenza 16 Ottobre 2011

Undici atleti partecipanti non si sono fatti sfuggire la prima edizione del trofeo Calabria Apnea, gara di apnea dinamica con attrezzi del circuito Fipsas Cmas, organizzato dal Gruppo Subaqueo Paolano con il forte impulso dato da Domenico Giuliani e dai fratelli Davide e Sergio Ziccarelli.

Gli atleti presenti all'interno della splendida struttura natatoria del comune di Cosenza che ha ospitato la gara hanno potuto prendere parte ad una manifestazione che, grazie all'impegno dei meravigliosi ragazzi dello staff, ha avuto un andamento che definirei perfetto; questo si potrebbe attibuire al caso, se non fosse che Sergio e Davide nelle loro trasferte presso diverse gare a cui hanno partecipato hanno accumulato con spirito critico una serie di spunti e competenze che li ha aiutati ad ottimizzare e pianificare gli elementi importanti che una gara ben fatta deve avere.

Tutti i partecipanti alla bella giornata di sport hanno inoltre potuto gustare lo spettacolo regalato, dal forte atleta della nazionale azzurra Michele Giurgola, che effettuando un'apnea dinamica splendida nello stile, ha sbalordito con un volo subacqueo da 219,80 mt che lo ha portato a correggere il record Italiano in vasca corta che lo vedeva gia detentore. La prova è stata contraddistinta da un uscita da manuale senza alcun segnale di apparente stanchezza, che sicuramente invece si sarà fatta sentire dopo piu di 3 minuti e mezzo di apnea in movimento.

Degna di nota anche la prova dei due padroni di casa, che malgrado la fatica che sicuramente si portavano addosso per il carico di lavoro dovuto all'organizzazione, hanno fatto planare con una visibile nuova maturità le loro monopinne verso la seconda prova da 125 mt che li accoglie nella categoria elite, per la cronaca vince in prima categoria Sergio Ziccarelli secondo Davide Ziccarelli.

La dolente nota viene purtroppo dall'esigua partecipazione di atleti del sud per i quali questa gara era stata immaginata con largo anticipo, essi disertandola si sono fatti sfuggire l'occasione di prendere parte ad una imperdibile prima edizione. Molti hanno addotto motivazioni dettate da un allenamento non ancora completo altri semplicemente hanno dato la loro adesione e non si sono recati sul campo gara, questo a parer mio non aiuta coloro che con slancio ed entusiasmono spendono energie tempo e denari per creare un circuito in cui anche un atleta del profondo sud possa formarsi e crescere in ambito agonistico.

Io non potevo mancare ho avuto modo di conoscere meglio la Calabria ed i Calabresi di gustare il loro sottile umorismo e la proverbiale accoglienza che li caratterizza.

 

 

 

 

 

Tags:
 

Commenti (0)

Inserisci il tuo commento

avatar man Uomo      avatar man Donna

 

Cosí nasce Acquatica come associazione sportiva dilettantistica, con scopo sociale quello di promuovere ed organizzare l'attività sportiva degli sport che si svolgono in acqua.